Si tratta di Palazzo Lante (il locale occupa una parte del piano terra e del primo piano), costruito nel 1513 da Papa Leone X Medici con architetto dei lavori Jacopo Tatti detto il Sansovino ed affacciato sulla Piazza dei Caprettari. Il palazzo fu acquistato nel 1558 da Ludovico Lante e restaurato una prima volta nel Seicento da Onorio Longhi, poi nel Settecento da Carlo Murena. Gli attuali proprietari sono i membri della famiglia Aldobrandini.

Sala “Olimpo Romano”

 

Sala “Diana, dea della caccia”

 

Sala “Proserpina”

 

Sala Piano Terra